Riascolta la rubrica di Filippo Ongaro su Radio Ticino https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/ Spettacolo Podcast Generator 2.6 - http://podcastgen.sourceforge.net Sat, 12 Jun 2021 16:36:55 +0200 it Radio Ticino https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/images/itunes_image.jpg Riascolta la rubrica di Filippo Ongaro su Radio Ticino https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/ Spettacolo By Radio Ticino Radio Ticino Radio Ticino podcast@radioticino.com no il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 03.05.2021 Il sogno dell'eterna giovinezza, mito o miraggio? Il sogno dell'eterna giovinezza, mito o miraggio? https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-05-04_filippo_ongaro_live_a_rafting_03_05_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-05-04_filippo_ongaro_live_a_rafting_03_05_2021.mp3 9:32 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Giovinezza, Crescita, Salute, Tempo, Invecchiamento, Curiosità no Mon, 03 May 2021 08:20:00 +0200 il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 26.04.2021 Sai metterti in discussione? Sai metterti in discussione? https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-04-26_filippo_ongaro_live_a_rafting_26_04_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-04-26_filippo_ongaro_live_a_rafting_26_04_2021.mp3 6:47 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Discussione, Sopravvivenza, Aggressività, Ascolto, Crescita no Mon, 26 Apr 2021 10:35:38 +0200 il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 19.04.2021 Come liberare la mente e rilassarsi Tutti lo chiedono, tutti ne sentono il bisogno…di liberare la mente e trovare il modo di rilassarsi. Parte tutto dalla mente e da quei processi che difficilmente riusciamo a controllare. Il problema è che la mente tende o a slittare nel passato (facendoci ri-vivere situazioni di rimorsi e rimpianti, senso di rabbia, vendetta o tristezza) o a proiettarsi nel futuro (vivendo ansia e preoccupazioni per scenari probabili). Facciamo molta fatica a mantenere la mente nel presente in cui sarebbe libera e leggera ma è proprio questo il risultato da percorrere e a cui ambire. Meditazione e altre attività spirituali aiutano in questo compito…a rimanere nel presente e senza preoccupazioni. Stare nel presente equivale a godersi le cose che si hanno.

]]>
Come liberare la mente e rilassarsi https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-04-19_filippo_ongaro_live_a_rafting_19_04_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-04-19_filippo_ongaro_live_a_rafting_19_04_2021.mp3 9:33 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Mente, Libera, Rilassamento, Meditazione, Passato, Presente, Futuro, Rimorsi, Rabbia, Incertezza, Godimento no Mon, 19 Apr 2021 12:14:11 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 12.04.2021 Produttività, come aumentarla con metodo La quantità del lavoro non è direttamente legata alla qualità dello stesso. La tendenza, tuttavia, è quella di lavorare sempre di più, per più ore per produrre di più…ma non sempre (anzi, quasi mai) è la soluzione ideale. Per essere realmente più produttivi bisogna piuttosto conoscere meglio se stessi.

5 consigli utili:

  • Micro-pause regolari: il cervello non riesce a stare concentrato per molto tempo (almeno una pausa ogni 45-60 min).
  • Bere molta acqua
  • Organizzarsi le giornate in blocchi di lavoro (es: email solo tra le 9 e le 10)
  • Meno ma meglio (Provare a ottenere gli stessi risultati in minor tempo per potersi dedicare ad altre attività)
  • Staccare al 100% per recuperare (es: no email nel weekend, …)

5 punti semplici ma che possono fare la differenza: piccoli passi per grandi risultati.

]]>
Produttività, come aumentarla con metodo https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-04-12_filippo_ongaro_live_a_rafting_12_04_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-04-12_filippo_ongaro_live_a_rafting_12_04_2021.mp3 9:23 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Produttività, Efficacia, Micro-pausa, Organizzazione, Blocchi, Recupero no Mon, 12 Apr 2021 10:53:30 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 06.04.2021 Come non perdere la motivazione Molto spesso si lega la motivazione alla capacità di fare sacrifici o al livello di disciplina che ognuno ha…ma non è corretto. Basti pensare ai grandi sportivi…raramente giustificano i loro risultati o la loro costanza a sacrifici fatti e disciplina…ma piuttosto alla passione per un determinato sport.

Le neuroscienze hanno dimostrato che non sono queste le leve giuste per la motivazione. Il nostro cervello è antico e cerca sempre il piacere immediato nelle cose. Facciamo fatica ad aspettare un beneficio a lungo termine se nel breve viene percepito come un sacrificio. Tendiamo a ricercare sempre benefici immediati e anche la motivazione si sostiene su piccole gratificazioni immediate. Per poter rimanere motivati verso un obiettivo a lungo termine dobbiamo trovare e pianificare piccole gratificazioni costanti.

]]>
Come non perdere la motivazione https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-04-07_filippo_ongaro_live_a_rafting_06_04_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-04-07_filippo_ongaro_live_a_rafting_06_04_2021.mp3 7:48 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Motivazione, Gratificazioni, Disciplina, Sacrifici, Obiettivi no Wed, 07 Apr 2021 10:18:31 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 29.03.2021 Come trasformare l’ansia in energia positiva L’ansia molte volte è legata a disagi e problemi che non sono reali (ma legati a proiezioni della nostra mente) e che quindi non possiamo “combattere o fuggire”. Ci ritroviamo, quindi, pronti all’azione ma senza alcuna azione da compiere… ed è qui che potremmo e anzi dovremmo intervenire.

]]>
Come trasformare l’ansia in energia positiva https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-03-29_filippo_ongaro_live_a_rafting_29_03_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-03-29_filippo_ongaro_live_a_rafting_29_03_2021.mp3 7:26 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Ansia, Energia Positiva, Sport, Azione, Stress, Riposo no Mon, 29 Mar 2021 11:07:10 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 22.03.2021 Come aiutarci ad andare avanti, nel modo migliore Le caratteristiche della resilienza che tutti possono sviluppare:

  • Dipendere meno dall’ambiente esterno per essere felici (essere più autoriflessivi)
  • Stima in se stessi
  • Obiettivi chiari e raggiungibili
  • L’ironia e autoironia
  • Alta capacità di adattamento a diverse situazioni
  • Contare su relazioni molto forti
  • Guardare ai successi passati per convincersi che ogni volta si può superare situazioni difficili

Il superare situazioni difficili dipende molto da come siamo mentre le affrontiamo.

]]>
Come aiutarci ad andare avanti, nel modo migliore https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-03-22_filippo_ongaro_live_a_rafting_22_03_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-03-22_filippo_ongaro_live_a_rafting_22_03_2021.mp3 9:57 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Resilienza, Autoriflessione, Stima, Obiettivi, Ironia, Adattamento, Relazioni, Successi no Mon, 22 Mar 2021 14:39:35 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 15.03.2021 Come essere genitori migliori Al giorno d’oggi è molto complicato essere genitore anche a causa delle aspettative falsate che ci arrivano dalla tv, dai film, da falsi modelli di vite perfette che ci vengono propinati quotidianamente. Anche la convivenza o la vicinanza forzata in casa con la propria famiglia, dovuta al periodo storico particolare, ha evidenziato difficoltà di relazioni e rapporti…

Nessuno ci insegna ad essere genitori ma ci sono alcuni aspetti da tenere d’occhio:

  1. Bisogna essere duri ma senza perdere la tenerezza: non promettere di arrabbiarsi e poi non farlo (si perde di autorevolezza) ma anche non eccedere in durezza con sfuriate ripetute. Oggi spesso si è molli ma rabbiosi al posto di essere fermi sulle nostre posizioni ma teneri (ciò che servirebbe maggiormente ai figli).
  2. Comprendere ed ascoltare senza la presunzione di credere di avere sempre ragione: chi l’ha detto che l’esperienza dei genitori sia portatrice di verità?
  3. Esserci con un amore incondizionato sempre e comunque: non c’è un amore più grande se si raggiungono risultati migliori a scuola, nello sport…Non deve esistere un “amore a baratto”.
]]>
Come essere genitori migliori https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-03-15_filippo_ongaro_live_a_rafting_15_03_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-03-15_filippo_ongaro_live_a_rafting_15_03_2021.mp3 5:56 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Genitori, Figli, Rapporto, Tenerezza, Autorevolezza, Ascolto, Comprensione, Amore incondizionato no Mon, 15 Mar 2021 11:07:06 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 08.03.2021 Cosa si può imparare dalle donne Partiamo dal presupposto che in ogni uomo c’è una parte femminile più o meno sviluppata (e viceversa nelle donne). Questo lato “femminile” in ognuno di noi, però, viene spesso nascosto o limitato dalla società moderna. Gli uomini tendono a mostrarsi sempre meno sensibili e femminili così come le donne stesse che devono “combattere” pregiudizi e discriminazioni giornaliere. Al mondo oggi c’è una vera lacuna di valori femminili, che in realtà faremmo meglio a recuperare:

  • La famiglia e gli affetti (messi al centro della propria vita)
  • La comprensione, l’amore, l’empatia (al posto dell’aggressività, arroganza, rabbia)
  • Il notare i dettagli (le donne sono più portate a notare le sfumature, i dettagli, …). I maschi dovrebbero riscoprire i valori femminili non solo nelle donne ma anche quelli dentro di noi.

Dovremmo essere tutti più sensibili e ritrovare i valori che le figure femminili della nostra vita ci hanno insegnato (come le mamme) e che a nostra volta dovremmo essere fieri di mostrare e tramandare.

]]>
Cosa si può imparare dalle donne https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-03-08_filippo_ongaro_live_a_rafting_08_03_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-03-08_filippo_ongaro_live_a_rafting_08_03_2021.mp3 6:19 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Donna, Femminile, Sensibilità, Comprensione, Amore, Empatia, Attenzione no Mon, 08 Mar 2021 15:28:36 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 01.03.2021 Smart Working: come rendere al meglio Lavorare da casa non sempre è sinonimo di maggior libertà e produttività. Molte persone si ritrovano a lavorare per più tempo, facendo poche pause e mal gestite e producendo meno che in ufficio.

Alcune strategie per massimizzare la produttività in Smart Working:

  • Mantenere una routine giornaliera (orari da ufficio, comprese pause e orario di fine lavoro)
  • Creare dei blocchi temporali di lavoro (es: dalle 8 alle 9 rispondo alle email, dalle 9 alle 10 telefono, …). Anche se non è fattibile al 100%, avere degli scompartimenti in cui “inserire” mansioni diverse aiuta a gestire e minimizzare lo stress
  • Fare una pausa ogni 45-60 min (anche solo per bere un bicchiere d’acqua, alzarsi dalla scrivania, passeggiare in casa…)
  • Finire veramente di lavorare quando si decide che è giunta la fine della giornata lavorativa (non esistono altri 10 minuti o l’ultima email, ecc… altrimenti non si finisce mai e si crea solo confusione anche lavora)

Non aver paura di fare meno sul piano del tempo…la produttività si valuta sulla qualità di quello che si fa piuttosto che sulla quantità di cose fatte.

]]>
Smart Working: come rendere al meglio https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-03-01_filippo_ongaro_live_a_rafting_01_03_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-03-01_filippo_ongaro_live_a_rafting_01_03_2021.mp3 9:44 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Smart Working, Routine, Blocchi, Produttività, Pausa, Fine lavoro, Qualità no Mon, 01 Mar 2021 15:54:24 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 22.02.2021 Effetti antistress della Natura Dagli anni ’80 si è ricercato molto sulla Natura e si è scientificamente dimostrato che la Natura ha effetti benefici sull’uomo relativamente allo stress. Nonostante siamo sempre stati immersi nella Natura, fin dall’età dei primi ominidi e via via lungo la storia del mondo, con l’arrivo del progresso le città hanno preso gran parte del suo posto. Questa urbanizzazione fatta di cemento, tecnologia, macchinari, … ha fatto sì che il nostro contatto con essa si sia limitato portandoci ad un progressivo aumento dello stress da carichi lavorativi, da ritmi frenetici, relazioni complicate… Ci è venuta a mancare la “naturale” valvola di sfogo ma anche protettiva della Natura, appunto.

Il carico di stress da vita cittadina è decisamente elevato. La Natura ci viene incontro come antidoto: basta un giardino, una panchina in un bosco, una passeggiata, un laghetto…il solo contatto con elementi naturalistici, senza pretese, senza particolari sforzi ha un effetto calmante sull’organismo e ci abbassa il cortisolo. Si chiama “effetto Soggezione” e lo proviamo quando siamo in ammirazione davanti ad essa: il capire di essere solo un piccolo granello davanti a tale bellezza ci permettere di sgravarci da tensioni e responsabilità che questa vita ci accolla.

]]>
Effetti antistress della Natura https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-02-22_filippo_ongaro_live_a_rafting_22_02_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-02-22_filippo_ongaro_live_a_rafting_22_02_2021.mp3 9:30 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Natura, Stress, Progresso, Modernità, Bosco, Passeggiate, Pretese, Soggezione, Bellezza no Mon, 22 Feb 2021 10:52:16 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 08.02.2020 Peso forma, come raggiungerlo e mantenerlo Quando si tenta di raggiungere e mantenere il giusto peso forma (p.f.) bisogna tenere a mente che:

  1. Il p.f. varia durante l’arco della vita: non possiamo pensare di avere a 60 anni lo stesso peso forma di quando ne avevamo 18. Meglio farsi valutare da uno specialista per capire quale sia il giusto peso da mantenere
  2. Il p.f. è più influenzato dall’allenamento che dalla restrizione dell’alimentazione
  3. Sostituire il concetto di dieta (inteso come restrizione e limitazione dei quantitativi ingeriti) con quello di stile alimentare (da attuare e mantenere per lungo tempo). Meglio l’equilibrio che le montagne russe
  4. Obiettivi di processo piuttosto che ob. di risultato: focalizzarsi sui passi che servono per raggiungere l’obiettivo (camminare ogni giorno, esercizi quotidiani, …), piuttosto che sul risultato (dimagrire di tot. kg)

Attenzione, un mito da sfatare: acqua e limone o zenzero non aumenta il metabolismo. Unico vero acceleratore del metabolismo è l’attività fisica.

]]>
Peso forma, come raggiungerlo e mantenerlo https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-02-08_filippo_ongaro_live_a_rafting_08_02_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-02-08_filippo_ongaro_live_a_rafting_08_02_2021.mp3 9:39 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Peso Forma, Attività fisica, Metabolismo, Acqua, Obiettivi, Stile alimentare no Mon, 08 Feb 2021 16:55:25 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 01.02.2020 Quanto si può cambiare il proprio carattere? Tutti noi ci difendiamo dietro al concetto di “carattere” per giustificare i nostri comportamenti che magari neanche ci piacciono ma che ci sembra difficile cambiare: “eh sono fatto così”.

La ricerca recente (nello specifico la neuroplasticità) ci rivela come anche il cervello si adatta e si allena. Ergo, le persone pigre non sono quelle con il gene della pigrizia più sviluppato ma coloro che hanno allenato maggiormente la pigrizia. Allo stesso modo si possono allenare anche altre caratteristiche comportamentali…come l’essere sportivi, riflessivi, pacati, ecc… Non sono processi facili ed immediati, ma possibili.

Strategia per cominciare a cambiare: iniziare dalle abitudini più osservabili, che non ci piacciono di noi stessi. Fare una lista ed elencarli, capire quale sia il fattore scatenante e capire quale possa essere un comportamento alternativo da attuare.

]]>
Quanto si può cambiare il proprio carattere? https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-02-08_filippo_ongaro_live_a_rafting_01_02_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-02-08_filippo_ongaro_live_a_rafting_01_02_2021.mp3 9:13 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Carattere, Neuroplasticità, Cambiamento, Comportamento, Fattore scatenante, Alternativa, Strategia, Lista no Mon, 01 Feb 2021 08:20:00 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 25.01.2021 Cosa fare quando tutto va male La risposta alla domanda è molto banale da un lato ma molto difficile da mettere in pratica dall'altro: Devi fare qualcosa che non hai mai fatto, devi cambiare gli schemi. Se continui a fare sempre le stesse cose, continuerai a raggiungere sempre gli stessi risultati.

Capacità di cambiare le proprie strategie operative. Ognuno sviluppa e rafforza le proprie strategie in base al successo che portano. Esempio: l’adolescente che scopre che far il duro o l’arrabbiato porta a risultati, tenderà a comportarsi così sempre, anche in situazioni in cui sarebbe inappropriato. Tentate soluzioni ridondanti: essere vittime dei propri successi e non dei fallimenti. La differenza sta nell’accorgersi di essere entrati in questo circolo…e tentare di cambiare le abitudini, gli atteggiamenti, ….

Un atteggiamento mutato può portare a grandi cambiamenti anche più grandi e in ambiti non pensati…potrebbe instaurarsi un effetto a cascata benefico.

]]>
Cosa fare quando tutto va male https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-01-25_filippo_ongaro_live_a_rafting_25_01_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-01-25_filippo_ongaro_live_a_rafting_25_01_2021.mp3 8:30 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Cambiamento, Atteggiamento, Nuovo, Tentate Soluzioni Ridondanti, Vittimismo, Effetto a cascata no Mon, 25 Jan 2021 10:39:14 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 18.01.2021 Abitudini che abbassano la fiducia in noi stessi Molto spesso si pensa che gli eventi modifichino e determino la nostra realtà: se le “cose” vanno bene ci sentiamo pieni di energia e fiducia, mentre se tutto gira male, allora ci mettiamo in discussione. Non è così. Siamo, piuttosto, il risultato di come interpretiamo tali eventi, circostanze, sfide. La fiducia in noi stessi è la conseguenza delle abitudini con cui viviamo, ragioniamo, costruiamo l’auto-dialogo …

Quali son le abitudini che ci fanno perdere questa fiducia in noi stessi?

  1. Procrastinare: rimandare in continuazione compiti, problemi, ecc… mina pesantemente la nostra fiducia (spostare i problemi, li accumula nel tempo e li ingigantisce) -> meglio cercare di spezzettare le problematiche e risolverle pezzettino per pezzettino.
  2. Auto-dialogo distruttivo: “Non ce la faccio…”, “non capisco…”, “non posso…”, continuare ad insultarsi o a denigrarsi abbassa l’autostima.
  3. Postura: avere una postura fiacca e ricurva fa sì che noi stessi viviamo in maniera ricurva…non permettendo di sviluppare in maniera ottimale, stima, orgoglio e fiducia in se stessi.

Correggendo queste tre abitudini fondamentali aiuta migliorare il punto di partenza per aumentare e migliorare la fiducia in se stessi.

]]>
Abitudini che abbassano la fiducia in noi stessi https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-01-18_filippo_ongaro_live_a_rafting_18_01_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-01-18_filippo_ongaro_live_a_rafting_18_01_2021.mp3 9:18 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Fiducia, Autostima, Orgoglio, Postura, Procrastinare, Auto-dialogo, no Mon, 18 Jan 2021 10:22:08 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 11.01.2021 Fare la vittima porta solo a problemi “E ma non è colpa mia”, “E ma il mio datore di lavoro ce l’ha con me”, “E ma…” … sono tutte frasi da vittima. La vittima trova sempre il modo per scaricare le proprie responsabilità sugli altri e sulle circostanze. Chi si continua a lamentare e non fa nulla per cambiare la sua situazione non fa che creare e mantenere un circolo vizioso: negatività porta e chiama altra negatività…ma d’altra parte porta anche ad una situazione di comodità. Il continuo lamentarsi porta a ricevere compassione e meno critiche da parte degli altri. Si è al centro dell’attenzione ma in una situazione di negatività. Il vittimismo è abbastanza subdolo e colpisce un po’ tutti. Ma è da riconoscere come una zavorra che bisognerebbe gettare il più presto possibile.

]]>
Fare la vittima porta solo a problemi https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-01-11_filippo_ongaro_live_a_rafting_11_01_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-01-11_filippo_ongaro_live_a_rafting_11_01_2021.mp3 8:36 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Vittimismo, Comfortzone, Responsabilità, Circolo Vizioso, Negatività, Zavorra no Mon, 11 Jan 2021 14:45:44 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 4.01.2021 Stress, quando è cronico diventa nocivo Senza stress non c’è vita. Il problema è quando si cronicizza. Procura logorio al nostro fisico.

In questi casi diventa importante saper ascoltare il nostro corpo. Quali sono i segnali che (troppo spesso) trascuriamo?

  • Stanchezza - sembra banale, ma quasi sempre un ottimo indicatore di affaticamento: non siamo in grado di recuperare gli sforzi profusi
  • Ricerca compulsiva di cibo – ad ogni ora e in ogni circostanza (fame nervosa)
  • Agitazione, Nervosismo, Tachicardia, Problemi di digestione, Bruciori di stomaco, …
  • Difficoltà nel dormire – pur essendo molto stanchi non si riesce a dormire
  • Difficoltà di concentrazione, Perdita di memoria – quando la mente è come annebbiata
  • Sensazione complessiva di Ansia, di Preoccupazioni

Questi sono segnali che l’organismo ci manda per farci capire che dobbiamo rallentare un secondo, prendendo qualche spazio in più per noi stessi.

Tre consigli:

  • Concentrarsi sulle cose che si possono controllare e non preoccuparsi dell’incontrollabile
  • Curare di più le occasioni di riposo (come ad es. il weekend che dovrebbe permettere un distacco dalla routine e non dovrebbe essere FARCITO di attività da fare)
  • L’esercizio fisico regolare
  • Imparare a meditare
]]>
Stress, quando è cronico diventa nocivo https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-01-04_filippo_ongaro_live_a_rafting_04_01_2021.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2021-01-04_filippo_ongaro_live_a_rafting_04_01_2021.mp3 11:34 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Stress, Cronico, Stanchezza, Cibo, Agitazione, Nervosismo, Sonno, Concentrazione, Ansia, Sport, Meditazione no Mon, 04 Jan 2021 17:04:39 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 28.12.2020 Come ottimizzare il Tempo e diventare più Produttivi La produttività in ogni campo, non solo in quello lavorativo, può essere migliorata, ottimizzata…ecco come:

  1. Respingere il multitasking (Meglio dedicarsi ad una cosa alla volta)
  2. Scrivere quello che devi fare (anche nella singola giornata per avere sempre chiari gli obiettivi)
  3. Diminuire le distrazioni (dipendenza da cellulare, continue email, notifiche, … Importante sfruttare le prime ore dell’alba). Saperle sfruttare bene è di vitale importanza
  4. Preparare la sera il programma per la giornata seguente
  5. Alternare le giuste Pause agli Sforzi (imparare a meditare, curare la qualità del sonno...saper pigiare sul freno per ricaricarsi)

Attenzione: Cercare di puntare al Minor numero possibile di attività da fare…per andare dritti al bersaglio. Selezionare quelle giuste ed essenziali.

Importante è essere in comando della tecnologia e non succubi di essa. Il cellulare deve essere uno strumento in nostro possesso e non la causa di distrazioni e continuo stress.

]]>
Come ottimizzare il Tempo e diventare più Produttivi https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-28_filippo_ongaro_live_a_rafting_28_12_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-28_filippo_ongaro_live_a_rafting_28_12_2020.mp3 8:37 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Tempo, Ottimizzazione, Produttività, Multitasking, Scrittura, Distrazioni, Programmare, Pause, Sforzi, Stress, Obiettivi no Mon, 28 Dec 2020 16:48:33 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 21.12.2020 Dipendenza da Smartphone: sintomi, conseguenze e rimedi In media al giorno spendiamo 6 ore al giorno connessi a internet (tempo in cui svolgiamo anche attività lavorative come ricerche, email, ecc …) ma di cui almeno 2 ore sono letteralmente “sprecate” navigando a caso su internet. 2 ore che si potrebbero impiegare facendo altro, anche attività benefiche per il corpo.

Sul posto di lavoro si possono notare cali di produttività importanti dovuti alle continue distrazioni. Ad esempio si calcola una distrazione ogni 11 minuti e un lasso di tempo di circa 25 minuti per riacquisire la concentrazione persa.

Quando siamo annoiati, stanchi, stufi, frustrati, anche un po’ arrabbiati a livello cerebrale abbiamo un abbassamento di dopamina (il neurotrasmettitore che ci fa sentire allegri, carichi, vivi. Per compensare questo abbassamento andiamo alla ricerca di compensi, che riescono ad aumentare questo livello di dopamine: merendine, cioccolato, sport, e anche uso intensivo di smartphone.

Contromisure per ridurre le distrazioni:

  1. Evitare il più possibile di trovarci in condizioni psico-emotive/energetiche molto basse: lavori ripetitivi, monotoni, compiti super ripetitivi…il non aver chiaro cosa si stia facendo
  2. Allontanare il telefono (lasciandolo in un’altra stanza o in un cassetto) o addirittura SPEGNERLO
  3. Ridurre le notifiche al minimo (silenziarle) o addirittura disattivare la comparsa sullo schermo

Dedicarsi alcune ore o 1 giorno a settimana senza telefono

]]>
Dipendenza da Smartphone: sintomi, conseguenze e rimedi https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-21_filippo_ongaro_live_a_rafting_21_12_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-21_filippo_ongaro_live_a_rafting_21_12_2020.mp3 8:30 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Smartphone, Dipendenza, Produttività, Distrazione, Internet, Dopamina, Silenzio, Notifiche, Natura no Mon, 21 Dec 2020 10:31:35 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 14.12.2020 Abitudini che invecchiano il Cervello Il cervello è un organo un po’ dimenticato e non si sente spesso parlare di prevenzione a malattie che possono toccarlo.

Il cervello è un organo molto delicato e quindi ogni azione che danneggia il corpo danneggia anche lui: fumo, alcool, sedentarietà, diete sbagliate…

Attenzione però a non sottovalutare i PENSIERI poiché anche essi hanno un forte impatto sul nostro cervello.

Ricordarsi che è più facile sostituire delle abitudini negative con altre più salutari piuttosto che eliminarle completamente.

La parte dei pensieri, invece, è più sensibile e delicata.

Ogni giorno molti pensieri negativi ci condizionano anche inconsciamente.

Consiglio: provare a segnare ogni giorno tutti i pensieri negativi che il nostro cervello genera e osservarli il giorno dopo.

Leggere tutti i messaggi negativi scritti nero su bianco aiuta a razionalizzarli e a capire che molte volte sono ingiustificati ed evitabili.

]]>
Abitudini che invecchiano il Cervello https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-14_filippo_ongaro_live_a_rafting_14_12_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-14_filippo_ongaro_live_a_rafting_14_12_2020.mp3 7:22 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Cervello, Abitudini, Pensieri, Negatività, Salute, Vita no Mon, 14 Dec 2020 12:34:11 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 07.12.2020 Come avere più Energia e Vitalità La positività è contagiosa! Ma attenzione non sono gli eventi esterni che influenzano la nostra vitalità, felicità.

Le ricerche mostrano che il nostro entusiasmo/la nostra felicità  dipende per:

  • il 50% da un set-point genetico: da una predisposizione genetica nel percepire più o meno positivamente gli eventi
  • il 40% dalle abitudini, dagli atteggiamenti e dalla modalità con cui conduciamo la giornata
  • solo il 10% dagli eventi esterni che accadono

Quindi credere che la nostra felicità dipenda da ciò che ci accade è, appunto,...una favola! Essa dipende piuttosto da come gestiamo le nostre giornate: la felicità non è un talento raro ma è il risultato di una serie di abitudini.

Le persone pensano di non avere vitalità e forza e per quello stanno davanti alla tv tutto il giorno…e invece, è proprio l’opposto: è la sedentarietà e la pigrizia la causa della scarsa vitalità.

Da ricordare: L’entusiasmo vien facendo...quindi non aspettare e datti da fare!

]]>
Come avere più Energia e Vitalità https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-14_filippo_ongaro_live_a_rafting_07_12_2020_ok.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-14_filippo_ongaro_live_a_rafting_07_12_2020_ok.mp3 7:50 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Energia, Vitalità, Felicità, Abitudini, Entusiasmo, Set-point Genetico, Azione no Mon, 07 Dec 2020 08:20:00 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 30.11.2020 “mangiar sano”: tutti lo sanno…ma pochi lo fanno! Incongruenza temporale: innata tendenza a preferire il beneficio immediato piuttosto che il vantaggio a lungo termine. Abbiamo sempre scelto l’uovo oggi perché del domani non v’era certezza. Oggi però il mondo è completamente diverso, la speranza di vita è più lunga e “dovremmo” cambiare questa visione…preferendo il lungo termine.

Una delle caratteristica più importanti per VIVERE BENE è il saper ritardare la propria gratificazione.

Molti pensano sia una questione di disciplina, forza di volontà e sacrificio… ma non è così!

Di fondamentale importanza è lo stato psico-emotivo in cui siamo/viviamo. Esso, infatti, gioca un ruolo fondamentale nel farci resistere o cedere alle numerose tentazioni a cui siamo sottoposti.

Non è necessario fare una vita di sole rinunce…ma se si riuscisse ad alzare la media di pasti sani in settimana…ogni tanto qualche sgarro nel fine settimana sarebbe più che tollerato se non addirittura auspicato.

]]>
“mangiar sano”: tutti lo sanno…ma pochi lo fanno! https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-22_filippo_ongaro_live_a_rafting_30_11_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-22_filippo_ongaro_live_a_rafting_30_11_2020.mp3 10:04 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Nutrizione, Gratificazione, Rinuncia, Disciplina, Vivere Bene, Stato psico-emotivo, Incongruenza no Mon, 30 Nov 2020 08:20:00 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 23.11.2020 Come scoprire la propria Forza vitale Forza vitale: senso di entusiasmo, positività, grinta…per conquistare gli obiettivi prefissati.

Capacità di dirigere la propria vita nella direzione prescelta.

Non tutti sono in grado di farlo e non tutti sono entusiasti della vita che fanno. Essere felici solo a metà non permette di vivere appieno.

Molta di questa forza nasce dalla cura del corpo: rimanere sani, non essere troppo stanchi, dormire a sufficienza, imparare a gestire lo stress, mangiare in maniera sana e fare attività fisica regolare. Queste sono le basi che aiutano il corpo e la mente a produrre e percepire uno stato energetico più elevato.

Sperare che sia il mondo a regalarci l’energia…non è una strategia percorribile.

Da dove cominciare a cambiare vita? Da piccoli passi…anche solo una piccola camminata al giorno…ma fatta con costanza.

]]>
Come scoprire la propria Forza vitale https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-22_filippo_ongaro_live_a_rafting_23_11_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-22_filippo_ongaro_live_a_rafting_23_11_2020.mp3 8:37 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Forza, Vitalità, Felicità, Entusiasmo, Grinta, Corpo, Mente, Dormire, Attività Fisica, Piccoli Passi no Mon, 23 Nov 2020 08:20:00 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 16.11.2020 Insicurezze: come smettere di essere insicuri Vivere in condizione di insicurezza cronica non permette di essere felici.

L’insicuro è sempre molto autocritico verso se stesso. L’insicurezza porta alla rabbia e questa si ripercuote in maniera negativa o contro noi stessi o contro gli altri.

Quando si leggono i singoli episodi che succedono come un giudizio continuo su se stessi… si comincia a mettere in discussione tutto, il nostro fisico, la nostra realizzazione professionale, amorosa, ecc…

La persona che, invece, costruisce sicurezza, interpreta i propri fallimenti come LEZIONI da cui apprendere e non si trascina dietro il peso di ogni cosa andata male come se fosse un’etichetta, una medaglia negativa da accollarsi che si accumula nel tempo aumentando insicurezza.

Cosa fare per smettere di essere insicuri:

  1. Accettazione: che sbagliare, fallire o perdere è nella natura delle cose e va preso come stimolo per migliorarsi e non come un giudizio negativo che la vita o gli altri danno su di noi
  2. Perdono: per se stessi, per le cose non fatte bene ci aiuta a liberare energia positiva che ci porterà a fare meglio in futuro. Non serve a niente rimuginare su errori passati
  3. Affidarsi a se stessi: liberarsi dalla paura del giudizio degli altri. Affidarsi ad una sana relazione con se stessi

Occorre fare nuove esperienze, sperimentare, agire, in modo da esporsi ad una nuova versione di sé, correggendo convinzioni e giudizi falsi e provando a fare cose che magari ci spaventano ma che ci possono anche rafforzare.

]]>
Insicurezze: come smettere di essere insicuri https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-16_filippo_ongaro_16_11_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-16_filippo_ongaro_16_11_2020.mp3 9:08 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Insicurezza, Felicità, Autocritica, Giudizio, Consapevolezza, Accettazione, Perdono, Affidarsi a se stessi, Lezione, Apprendimento no Mon, 16 Nov 2020 14:42:12 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 09.11.2020 Come prendere le giuste decisioni Partiamo dal presupposto che tutte le scelte che pendiamo o ci aumentano il piacere o ci allontanano dal dolore.

La paura delle conseguenze di quello che decidiamo ci spaventa a tal punto da bloccarci e non permetterci di agire.

Ecco, dunque, 5 punti da considerare per prendere giuste decisioni e avere maggiore controllo sulle nostre scelte:

  1. Bisogna essere riposati. Non prendere decisioni importanti da stanchi
  2. Bisogna ascoltare la nostra pancia (lasciarsi guidare dall'istinto)
  3. Ponderare i rischi ma considerare il rischio di non decidere nulla
  4. Prendere esempio da altri (che magari hanno fatto scelte analoghe)
  5. Ricordarsi che nella maggior parte dei casi si può correggere il tiro

ATTENZIONE ricordarsi della Fatica decisionale: più decisioni dobbiamo prendere e più la qualità delle stesse degrada.

]]>
Come prendere le giuste decisioni https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-31_filippo_ongaro_live_a_rafting_09_11_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-31_filippo_ongaro_live_a_rafting_09_11_2020.mp3 7:43 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Scelte, Decisioni, Paura, Riposo, Istinto, Rischi, Esempio, Fatica decisionale no Mon, 09 Nov 2020 08:20:00 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 26.10.2020 Di cosa abbiamo veramente bisogno? Capire i reali obiettivi, capire se sono i nostri, se sono veri…ci danno reale soddisfazione?

Da ricordare che: Tutto ciò di cui realmente abbiamo bisogno sta dietro alle nostre paure.

Ci illudiamo che la nostra crescita e il nostro successo possa avvenire senza intoppi, senza momenti rischiosi o negativi. È molto raro che possa andare sempre tutto liscio…perciò bisogna osare, lasciarsi andare e lanciarsi oltre l’ostacolo.

L’importanza di sviluppare CORAGGIO, che non è assenza di paure ma consapevolezza di poterle superare.

Attenzione: è molto comune non saper dare “un volto” alle paure, la scrittura di un diario aiuta.

]]>
Di cosa abbiamo veramente bisogno? https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-10_filippo_ongaro_live_a_rafting_26_10.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-10_filippo_ongaro_live_a_rafting_26_10.mp3 9:52 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Bisogni, Obiettivi, Soddisfazione, Paura, Coraggio, no Mon, 26 Oct 2020 08:20:00 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 19.10.2020 Relazioni che fanno soffrire Molto spesso ci accorgiamo di stare male in una relazione ma non riusciamo a superarla, chiuderla, voltare pagina.

In una coppia non dovrebbe esserci rivalità ma sostegno reciproco. La ragione dello stare assieme dovrebbe essere il valore aggiunto che si crea condividendo momenti e non un sopperire alla paura di rimanere da soli.

Alcune ragioni fondamentali del perché non si riesce a chiudere relazioni nocive:

  1. Bassa autostima: paura di rimanere soli, scarso amor proprio…si crede che senza l’altro si starebbe peggio
  2. Senso di colpa: non posso far soffrire l’attuale partner, non riesco a gestire l’idea che il partner o gli altri possano farsi di me qualora dovessi interrompere la relazione
  3. Abitudine alla sofferenza: specie di sindrome da crocerossini.

I figli potrebbero essere un altro fattore determinante al non chiudere relazioni “morte”.

Dilemma: meglio trascinare una relazione per non ferire i figli…o essere trasparenti e parlare apertamente, chiudendo o modificando relazioni con il partner per mantenere autenticità nei rapporti anche con i figli?

]]>
Relazioni che fanno soffrire https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-29_filippo_ongaro_live_a_rafting_19_10_ok.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-29_filippo_ongaro_live_a_rafting_19_10_ok.mp3 7:41 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Relazioni, Salute, Autostima, Senso di colpa, Sofferenza, Abitudine, Figli, Trasparenza no Mon, 19 Oct 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 12.10.2020 Momenti difficili Quanto costa adattarci a situazione che non ci piacciono?! Senso di incertezza, ansia, dubbi, il momento che stiamo vivendo è estremamente delicato. Cambiare e adattarsi è molto difficile soprattutto quando siamo obbligati dalla realtà che ci circonda al cambiamento.

Preghiera della serenità: Dio concedimi la serenità per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio per cambiare quelle che posso cambiare e la saggezza per conoscere la differenza.

Questo è il momento cruciale in cui dobbiamo capire SU COSA dobbiamo concentrarci.

L’arrivo della seconda ondata (della pandemia) ha messo in evidenza la differenza di impostazione e di atteggiamenti tra le persone, tra chi ha capito quali sono le cose realmente importanti e su cui focalizzarsi e chi, invece, continua a “sprecherà” tempo ed energie nel cercare di controllare eventi e situazioni fuori portata.

Fare le stesse cose ci porta ad ottenere sempre i soliti risultati. Se non siamo soddisfatti o felici con la realtà che ci circonda…dovremmo cambiare noi in primis (atteggiamento, comportamento, abitudini).

Iniziare un nuovo cammino spaventa, ma dopo ogni passo che percorriamo ci rendiamo conto di come era pericoloso rimanere fermi (R. Benigni)

]]>
Momenti difficili https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-31_filippo_ongaro_live_a_rafting_12_10_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-31_filippo_ongaro_live_a_rafting_12_10_2020.mp3 9:53 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Ansia, Dubbi, Serenità, Coraggio, Saggezza, Focus, Tempo, Spreco, Cammino no Mon, 12 Oct 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 02.06.2020 La Felicità non dipende da quanto si possiede Adattamento edonistico: quando interpreti la tua felicità/il tuo benessere come qualcosa che sia raggiungibile tramite l’acquisto di qualcosa o il raggiungimento di uno status e quindi qualcosa di materiale e non interiore. La felicità è estremamente legata alla produzione di Dopamina che è destinata a scemare dopo pochi giorni, settimane. Il nostro corpo poi cercherà di riattivare la produzione di questo neurotrasmettitore e il rischio di incappare in altri "vizi" (come sigarette, cibi spazzatura, alcool, ...) è più alto.

Il segreto è godersi ogni cosa senza avere “bisogno di niente”. Non attribuire alle “cose” un bisogno così forte. Scegliere meglio le cose da acquistare prediligendo l’utilità nel lungo periodo.

Attenzione a non demonizzare l’acquisto in sé…va solo capito il giusto valore/peso da attribuire ai beni materiali.

...e per quanto riguarda l’innamoramento? … il segreto è saper mantenere viva la fiamma... ma se ne parla in un'altra puntata.

]]>
La Felicità non dipende da quanto si possiede https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-24_filippo_ongaro_02_06_2020_ok.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-12-24_filippo_ongaro_02_06_2020_ok.mp3 8:23 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Felicità, Adattamento Edonistico, Acquisti, Bisogni, Possesso, Status, Utilità, Valore, Dopamina no Tue, 02 Jun 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 25.05.2020 Come essere più produttivi “Tendiamo a sovrastimare ciò che si può fare in una vita ma sottostimiamo quello che possiamo fare in un giorno.”

Raggiungere o superare i propri obiettivi (farlo in maniera costante)…ha molto a che fare col rapporto tra efficacia ed efficienza. Efficacia: Riuscire ad arrivare dove vogliamo! Efficienza: quanto ci costa in termini di sforzi e sacrifici.

Attenzione: il logorio della produttività è molto grande e importante. Il buon atleta è in grado di gestire bene i momenti di carico e i recuperi. Anche noi gente normale, dobbiamo prestare cura e attenzione al recupero. Necessitiamo di Consapevolezza di questi aspetti.

Accanto alle fasi di carico e recupero, come per un’auto sportiva, dobbiamo curare il pit-stop, aggiungendo benzina di un certo livello (alimentazione adeguata).

3 aspetti fondamentali:

  1. Blocchi di tempo: (suddividere la giornata in blocchi per evitare di sovrapporre attività e problematiche)
  2. Gestione delle transizioni: instaurare mini rituali tra un’attività e l’altra (es: 3 respiri profondi dopo il lavoro, prima di tornare a casa, …)
  3. Senso di scopo: se è chiaro quale sia la missione del lavoro il lavoro stesso risulta più facile, lineare.
]]>
Come essere più produttivi https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-11_filippo_ongaro_25_05_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-11_filippo_ongaro_25_05_2020.mp3 9:38 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Produttività, Obiettivi, Scopo, Tempo, Gestione, Efficienza, Efficacia, Consapevolezza no Mon, 25 May 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 18.05.2020 I benefici dell’esercizio fisico Due aspetti fondamentali dai quali partire sono: 1. L’essere umano è sempre più un essere sedentario e 2. L’attività fisica è altamente benefica per la salute e la longevità.

Un altro aspetto importantissimo è riassunto in questa frase: muoversi è meglio che stare fermi. 

Detto questo va sottolineata la differenza tra attività fisica e l’allenamento: nella prima categoria rientrano passeggiate, giri in bicicletta, corsette; la seconda categoria, invece, implica maggiore struttura (un piano progressivo, con programmi e obiettivi).

Cosa va allenato? Meglio attività aerobica (corsa o bicicletta per sessioni lunghe e a ritmi non troppo intensi) o meglio attività di forza (carichi di pesi maggiori per sessioni mirate e meno durature)?

La ricerca ha dimostrato sempre di più come la parte legata alla forza per anni bistrattata sia, invece, fondamentale per allenare il fisico e mantenerlo anche e soprattutto in età avanzata.

L’esercizio ti da un logorio da attività; stare fermi, invece, fa perdere la capacità funzionale…e quindi è molto peggio.

Importante anche concludere ogni attività fisica con sessioni di stretching (allungamento muscolare) in modo da defaticare e preservare l’elasticità dei muscoli.

]]>
I benefici dell’esercizio fisico https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-11_filippo_ongaro_18_05_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-11_filippo_ongaro_18_05_2020.mp3 7:30 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Attività fisica, Sedentarietà, Allenamento, Attività Aerobica, Forza, Stretching, Salute no Mon, 18 May 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 11.05.2020 Lo stress: effetti e antidoti Lo stress acuto momentaneo è una cosa del tutto naturale e non fa male, anzi, fin dall’inizio dei tempi ci ha sempre salvato la vita. Lo stress cronico, tuttavia, ovvero quando permane in maniera duratura e costante ha effetti dannosi sulla salute. È come viaggiare sempre in prima marcia…alla lunga il motore si logora e si rompe.

Ricordiamoci che si può intervenire per ridurre lo stress, ad esempio con questi 4 antidoti:

  1. L’attività fisica e sport soprattutto quando c’è una forte componente di puro divertimento (es: nel ballo o nei giochi di squadra) – si crea un mix perfetto di neurotrasmettitori nel cervello estremamente benefici (dopamina su tutti)
  2. La scrittura di un diario permette di sfogare la rabbia in maniera meno nociva ma appagante
  3. La meditazione
  4. Il contatto con la natura
]]>
Lo stress: effetti e antidoti https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-11_filippo_ongaro_11_05_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-11_filippo_ongaro_11_05_2020.mp3 8:00 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Stress, Antidoti, Sport, Dopamina, Scrittura, Meditazione, Natura no Mon, 11 May 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 27.04.2020 Alimentazione: 5 errori tipici da non fare Con il dr. Filippo Ongaro abbiamo passato in rassegna 5 errori tipici legati all'alimentazione che dovremmo evitare:

  1. Mangiamo troppo rispetto a quanto consumiamo (sovrappeso/obesità) – si mangia molto per stress ed altre emozioni negative. Importanza dell’attività fisica
  2. Mangiamo troppi zuccheri e troppi cereali raffinati (pane bianco, pasta bianca e prodotti da forno a cui è stata tolta la fibra) – Molto buoni ma anche dannosi
  3. Mangiamo troppi grassi saturi e idrogenati presenti in prodotti industriali e pochi grassi polinsaturi (es: Omega 3 presenti nel Pesce Azzurro) e mono insaturi (Es: nell’Olio d’Oliva)
  4. Mangiamo poche verdure (una causa è il tempo che richiedono per la preparazione)
  5. Mangiamo poche fibre (che fa bene all’intestino e al metabolismo)

Gli sgarri ci stanno ma dovremmo stare più accorti nel seguire questi 5 spunti.

]]>
Alimentazione: 5 errori tipici da non fare https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-10_filippo_ongaro_27_04_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-11-10_filippo_ongaro_27_04_2020.mp3 11:20 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Alimentazione, Attività fisica, Grassi, Zuccheri, Fibre, Metabolismo no Mon, 27 Apr 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 20.04.2020 Legame tra benessere psichico e fisico La comunicazione tra mente e corpo è bidirezionale, tanto il cervello influenza il corpo quanto il contrario.

Bisogna distinguere lo stress di breve durata (come quando siamo in situazioni di pericolo, inattese) da quello cronico, persistente. Il primo ha effetti positivi sul nostro equilibrio psico-fisico mentre il secondo è altamente dannoso.

Dobbiamo anche tener conto che lo stress cronico incide negativamente sui comportamenti sbagliati (alimentazione, fumo, droghe…). Molti comportamenti in questi campi traggono origine da uno stato psico-emotivo non ideale… ad esempio: sappiamo che assumere alcolici quotidianamente, alla lunga, ci fa male, ma continuiamo a farlo lo stesso.

Come aiutarci a diminuire i livelli di stress? Con la meditazione.

La pratica meditativa placa l’agitazione del cervello e porta di conseguenza a miglioramenti fisici e comportamentali.

Importante: crearsi un rituale (posto accogliente, posizione comoda, silenzio, pochi minuti, ma interamente dedicati a noi stessi e ai nostri pensieri).

Si è sempre parlato di effetti positivi dell’attività aerobica (non troppo intensa e di lunga durata) sulla nostra salute…ora però, è sempre più chiaro ed evidente che anche l’attività di FORZA ha un grande ruolo. Utile per prevenire deterioramenti muscolari e articolari in età avanzata.

]]>
Legame tra benessere psichico e fisico https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-30_filippo_ongaro_20_04_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-30_filippo_ongaro_20_04_2020.mp3 9:01 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Benessere, Psiche, Corpo, Stress, Meditazione, Forza, no Mon, 20 Apr 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 14.04.2020 Buone e Cattive Abitudini Buone e cattive abitudini:

Il risultato che otteniamo nella nostra vita è in larga parte frutto delle abitudini che adottiamo.

La ricerca ha ampiamente dimostrato che IL CARATTERE non è qualcosa di innato ma è l’insieme delle abitudini più radicate, quei comportamenti che ripeti quotidianamente.

“Se continui a fare sempre le stesse cose ti porta ad ottenere sempre gli stessi risultati”.

Abitudini possono essere sia fisiche (una corsetta mattutina) che mentali (pensieri negativi o positivi legati ad un frangente della vita) e ci condizionano.

Molto importante: per fare attecchire una nuova abitudine è fondamentale la costanza (ogni giorno per 2-4 mesi). Se partiamo con l’idea di cominciare a correre ogni mattina, per almeno 30 minuti, prima di andare al lavoro, il rischio di abbandonare alla prima difficoltà (piove, siamo stanchi, …) è altissimo. Il segreto è instaurare un rituale (vestirsi per fare sport) e partire con piccoli passi (basta il giro dell’isolato). L’obiettivo è di essere costanti per i primi mesi…poi diventerà automatico.

Attenzione: la leva della forza di volontà e la disciplina non sempre funziona come sprono. È meglio parlare di piacere e soddisfazione.

]]>
Buone e Cattive Abitudini https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-29_ok_filippo_ongaro_14_04_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-29_ok_filippo_ongaro_14_04_2020.mp3 13:37 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Abitudini, Comportamenti, Carattere, Routine, Rituali, Forza di volontà, Piacere, Soddisfazione no Tue, 14 Apr 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 6.04.2020 Motivazione: come mantenerla ed ottimizzarla Con il Dr. Filippo Ongaro in questa puntata affrontiamo il tema della Motivazione: come fare a mantenerla ed ottimizzarla?

  • Scegliere obiettivi NOSTRI (devono darci soddisfazione)
  • Fissare obiettivi realistici e fattibili (non piccoli ma raggiungibili)
  • Capire e settare le nostre abitudini allineate agli obiettivi
  • Segnare i progressi che raggiungiamo
  • Utilizzare e godersi le RICOMPENSE

"Il successo di un grande atleta deriva dal piacere che ottiene nel praticare una specifica disciplina piuttosto che dai sacrifici che è disposto a fare per essa".

Da ricordare: La Felicità è data dal rapporto tra aspettative e realtà, tra ciò che ti aspetti e ciò che crei nella tua vita.

]]>
Motivazione: come mantenerla ed ottimizzarla https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-27_ok_filippo_ongaro_06_04_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-27_ok_filippo_ongaro_06_04_2020.mp3 13:20 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Motivazione, Obiettivi, Ricompense, Progressi, Felicità no Mon, 06 Apr 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 30.03.2020 Emozioni negative: come riconoscerle e come fare a "vincerle" In questa puntata con il Dr. Ongaro parliamo di emozioni negative. In giorni pesanti e difficili come i periodi che stiamo vivendo è normale provare emozioni negative. Esse vanno accettate e riconosciute. "Far finta di niente” o provare a controllare ciò che non si può controllare non ci porterà che a frustrazione e negatività. Ciò che possiamo fare, invece, è prendere coscienza della realtà che ci circonda e cercare di modificare noi stessi per migliorarla.

3 punti fondamentali per "vincere" le emozioni negative che ci colpiscono:

- importanza dell’attività fisica anche nei confronti delle emozioni negative (anche una piccola routine di 10 min di yoga al giorno produce neurotrasmettitori che aiutano il benessere emotivo)

- impariamo a meditare (è ormai provato scientificamente che porta molti benefici all'organismo)

- gratitudine: sebbene possa sembrare paradossale, bisognerebbe praticare la gratitudine anche in momenti difficili e pesanti come questi giorni.

Come antidoto alla rabbia, al fastidio e alla negatività: crearsi un quaderno per segnare ogni giorno (al mattino per esempio) i motivi per cui essere grati. funziona!

]]>
Emozioni negative: come riconoscerle e come fare a "vincerle" https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-28_ok_filippo_ongaro_30_03_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-28_ok_filippo_ongaro_30_03_2020.mp3 9:33 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Emozioni negative, Attività fisica, Meditazione, Gratitudine no Mon, 30 Mar 2020 08:20:00 +0200
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 23.03.2020 Ognuno ha il DOVERE di non mollare...proprio ora Sei stanco di tutta questa situazione e la paura prende il sopravvento?

Ricordati che hai il DOVERE di non mollare...soprattutto nei momenti di crisi.

Il Dr. Filippo Ongaro ci spiega come riuscire a creare la migliore versione di noi.

]]>
Ognuno ha il DOVERE di non mollare...proprio ora https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-26_ok_filippo_ongaro_23_03_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-26_ok_filippo_ongaro_23_03_2020.mp3 11:54 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Sacrificio, Doveri, Forza, Carattere, Produttività, Schema giornaliero, Alimentazione, Allenamento, Pianificazione, Miglior versione di noi no Mon, 23 Mar 2020 08:20:00 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 16.03.2020 Resilienza e la forza di accettare il momento grazie ad uno scopo che ci guida Grazie al Dr. Filippo Ongaro, oggi parliamo di Resilienza, ossia: la capacità di far fronte alle avversità, affrontare le sfide e sfruttarle per crescere rafforzando la propria forza interiore.

Partiamo dall’insegnamento del padre della ricerca sulla resilienza, il neurologo e reduce dai campi di concentramento nazisti, Viktor Frank, che disse: “coloro che hanno un perché possono tollerare qualsiasi come”. In altre parole, se hai un senso di scopo, un obiettivo nella tua vita, devi anche tollerare il come arrivare a tale obiettivo.

Tre fattori essenziali per coltivare resilienza:

  1. Accettazione totale della realtà (con obiettività, senza esagerare/sminuire o negandola)
  2. Senso di scopo (cosa posso fare io in questo contesto, in questo momento)
  3. Capacità di improvvisare (essere flessibili e saper cambiare)

Importante: ricorda che quando la situazione esterna è fuori dal tuo controllo, puoi lavorare solo sulla tua situazione interiore (atteggiamenti e comportamenti).

]]>
Resilienza e la forza di accettare il momento grazie ad uno scopo che ci guida https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-27_ok_filippo_ongaro_16_03_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-27_ok_filippo_ongaro_16_03_2020.mp3 9:56 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Resilienza, Coaching, Forza Interiore, Scopo, Obiettivo no Mon, 16 Mar 2020 08:20:00 +0100
il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 12.03.2020 Accettare e superare i momenti difficili Conosciamo meglio il Dr. Filippo Ongaro, che dopo essere stato medico degli astronauti all'European Astronaut Centre, la sede di addestramento degli astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), ha continuato la sua avventura da medico specializzato nello sport a contatto con sportivi d'élite e concentrandosi sul miglioramento della performance sportiva e l'alimentazione.

Ad oggi è uno dei più influenti divulgatori scientifici in ambito di crescita personale e miglioramento della prestazione psico-fisica in ogni ambito per migliorare qualitativamente la propria vita.

]]>
Accettare e superare i momenti difficili https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-23_ok_filippo_ongaro_12_03_2020.mp3 https://radioticino.com/Podcast/Ongaro/?name=2020-10-23_ok_filippo_ongaro_12_03_2020.mp3 10:22 podcast@radioticino.com (Radio Ticino) Radio Ticino Coaching, Crescita Personale, Performance, Stile di Vita, Soddisfazione, no Thu, 12 Mar 2020 08:20:00 +0100