il Dr. Filippo Ongaro Live a Rafting - Puntata del 16.11.2020

16-11-2020

Vivere in condizione di insicurezza cronica non permette di essere felici.

L’insicuro è sempre molto autocritico verso se stesso. L’insicurezza porta alla rabbia e questa si ripercuote in maniera negativa o contro noi stessi o contro gli altri.

Quando si leggono i singoli episodi che succedono come un giudizio continuo su se stessi… si comincia a mettere in discussione tutto, il nostro fisico, la nostra realizzazione professionale, amorosa, ecc…

La persona che, invece, costruisce sicurezza, interpreta i propri fallimenti come LEZIONI da cui apprendere e non si trascina dietro il peso di ogni cosa andata male come se fosse un’etichetta, una medaglia negativa da accollarsi che si accumula nel tempo aumentando insicurezza.

Cosa fare per smettere di essere insicuri:

  1. Accettazione: che sbagliare, fallire o perdere è nella natura delle cose e va preso come stimolo per migliorarsi e non come un giudizio negativo che la vita o gli altri danno su di noi
  2. Perdono: per se stessi, per le cose non fatte bene ci aiuta a liberare energia positiva che ci porterà a fare meglio in futuro. Non serve a niente rimuginare su errori passati
  3. Affidarsi a se stessi: liberarsi dalla paura del giudizio degli altri. Affidarsi ad una sana relazione con se stessi

Occorre fare nuove esperienze, sperimentare, agire, in modo da esporsi ad una nuova versione di sé, correggendo convinzioni e giudizi falsi e provando a fare cose che magari ci spaventano ma che ci possono anche rafforzare.

Categorie | RFT

Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 10,94MB - Durata: 9:08 m (167 kbps 44100 Hz)